Mascheranova

Ferdinando

di A.Ruccello | Regia di L.Cappiello

In una decadente e decaduta villa della zona vesuviana, un anno prima della presa di Roma da parte dell'esercito italiano, si sono rintanate due donne. Donna Clotilde, una baronessa borbonica che dopo la caduta del Regno delle Due Sicilie vi si è rifugiata serrandosi nel letto e nel dialetto come segno di disprezzo per la nuova cultura piccolo borghese che si va affermando dopo l'unificazione, e Donna Gesualda, sua compagna di "prigionia": una cugina povera che svolge presso di lei l'ambiguo ruolo di infermiera/carceriera scandendo le giornate fra pasticche, acque termali e farmaci vari. Le due donne hanno come quotidiano ospite della villa il parroco del paese, Don Catellino, un prete meschino ed ambiguo che si barcamena tra un atavico servilismo borbonico e traffici con la nuova classe politica in ascesa. Tutto sembra immoto, ormai irrimediabilmente  intrasformabile, quando l'arrivo imprevisto e repentino di un giovane nipote di Donna Clotilde getterà il "classico" scompiglio nella villa.

Stagione Teatrale 2018/2019
Dicembre [ Teatro Mascheranova ]
LunMarMerGioVenSabDom
15
21:00
16
19:30
22
21:00
23
19:30
29
21:00
30
19:30
Biglietto :10 €
Ridotto :7 €